APPROFITTA DELLA SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA ITALIA

Cime di rape stufate in padella

Le cime di rape stufate sono un ottimo contorno tanto ricco di sapore quanto di semplice preparazione. Appartenente ai numerosi piatti tipici della cucina pugliese, la sua preparazione varia di zona in zona, in base ai segreti tramandati di generazione in generazione.

Cercare di accontentare le esigenze delle diverse zone della Puglia è quindi piuttosto difficile, ma ciò che è certo è che le cime di rape stufate rientrano a pieno titolo nelle pietanze assolutamente da provare dei piatti tradizionali pugliesi.

Un tempo considerate una pietanza povera, negli ultimi anni le cime di rape stufate vengono sempre più utilizzate nelle cucine gourmet di tutta la Puglia: è ora possibile assaggiarle all’interno dei panzerotti fritti o come ripieno delle frittelle del periodo natalizio.

Proprio come la ricette delle orecchiette con le cime di rapa, anche questo contorno è molto semplice da preparare.

Questi gli ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cime di rapa
  • 2 spicchi d’aglio
  • 8 pomodorini
  • Peperoncino fresco q.b.
  • Olio extravergine di oliva D’Addato q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Acqua q.b.

Preparazione delle cime di rape stufate

Per iniziare con la preparazione delle cime di rape stufate dovrete pulire queste ultime eliminando le foglie più dure e prediligendo quelle più tenere. Non appena completata questa operazione lavate con acqua abbondante il tutto.

A questo punto dovrete far rosolare l’aglio con il peperoncino e un po’ di olio in una padella dai bordi alti e non appena insaporito il tutto aggiungete le cime di rape. Insaporite il preparato con un po’ di sale fino e lasciate cuocere a fuoco vivo. Aggiungete mezzo bicchiere d’acqua, coprite la padella con l’apposito coperchio e lasciate cuocere il tutto per circa 20 minuti a fiamma bassa.

Non appena avranno iniziato ad ammorbidirsi, vorrà dire che il vostro contorno è pronto per essere gustato. Qualora vogliate inserire anche i pomodorini, tuttavia, dovrete aggiungerli 5 minuti prima della fine della cottura per permettere anche a questi ultimi di insaporirsi.

Il segreto del successo di questo piatto è dato dalla cottura: girare spesso le cime di rapa permetterà a tutte di ammorbidirsi e insaporirsi.

Prima di gustare le cime di rape stufate aggiungete a crudo un filo d’olio extravergine di oliva D’Addato: ora siete davvero pronti per lasciarvi conquistare dal vostro preparato. Buon appetito!

Ti potrebbe interessare